Home Dai Comuni Ariano Irpino: il 19 agosto arriva Calypso Quenn

Ariano Irpino: il 19 agosto arriva Calypso Quenn

Arriva la “Regina” al “Ariano Folkfestival” che si svolgerà ad  Ariano Irpino, in provinacia di Avellino; domenica 19 agosto; stiamo parlando di Calypso Rose, una figura di spicco nel panorama musicale “calypsonian”. Rose è nata in Tobago nel 1940, ha iniziato a scrivere musica e canzoni all’età di 15 anni, è una delle maggiori esponenti del genere. Oggi vive nel Queens a New York, ma torna spesso nella sua terra natia.

Nuovo album

L’artista nel corso del festival irpino presenterà  “So Calypso!”, il suo ultimo album. Rose ha 78 anni, e al suo attivo oltre venti album e circa 800 canzoni scritte da lei; il vero nome di Rose è McArtha Linda Sandy-Lewis; è considerata una delle più grandi musiciste dei Caraibi.

Attivista convinta per i diritti delle donne

Calypso Rose è il simbolo della lotta per i diritti delle donne; impegno e lotta divenuti famosi con la canzone “Leave me alone” incisa nel 2016, in collaborazione con Manu Chao; un brano che è stato eletto a  manifesto di una nuova presa di coscienza di tutte le donne di Trinidad.

In difesa delle lavoratrici malpagate

L’artista ha utilizzato spesso la musica per denunciare e difendere i diritti delle lavoratrici sfruttate e malpagate di Trinidad; lo ha fatto attraverso il brano inciso nel 1070 dal titolo “No madame”; la canzone ha toccato da vicino il primo ministro del Trinidad Eric Williams che fece cambiare la legge e abolire la misera paga di 20 dollari al mese versata ai collaboratori domestici. In merito a quell’episodio Rose ricorda con orgoglio:  “Da quel momento la legge cambiò e i lavoratori domestici ricevettero una paga equa”

Ariano Folkfestival

Il festival irpino di Ariano è la giusta location per un’artista di tale spessore; infatti la manifestazione in svolgimento dal 15 al 19 agosto è alla sua XXIII^ edizione; un successo che si rinnova ogni anno con cifre da capogiro; in circa 23 anni ha proposto più di mille ore di musica, 36 nazioni invitate sul palco, e 20.000 artisti di fama mondiale.