Home Attualità Tra yogurt e poesia: Allo yoog di Solofra rivive la cultura irpina

Tra yogurt e poesia: Allo yoog di Solofra rivive la cultura irpina

La yogurteria di Avellino tra gusto e cultura

Come l’amore va cercato fuori del matrimonio, così la cultura va cercata fuori delle sue istituzioni. Citava Anacleto Verrecchia, ed è proprio quello che è successo ieri sera all’appuntamento più in voga di Avellino dal tema “L’ora della Cultura” promossa dalla sociologa poetessa Maria Ronca e il gruppo d’artisti e liberi pensatori Campani: un reading di poesie, commedie e mostre di opere d’arte a cura degli artisti campani intervenuti ieri a Solofra.

L’Incontro si è svolto presso la saletta accogliente della YOOG Solofra, sita in Piazza Umberto I  n. 6  e conta di diventare l’inizio di una serie d’incontri culturali dell’anno 2017, il prossimo appuntamento è previsto per Martedi 14 febbraio alle ore 18.00, un reading di poesie dedicato al tema di San Valentino, evento aperto a tutti gli artisti e a quanti vogliono trovare uno spazio di confronto su temi di attualità, storia e arte. Poesia, arte e commedia sono stati il giusto connubio con il menu dolcissimo della Yoog: yogurt, thè e cioccolata calda hanno accompagnato la serata di riflessione e cultura.

“La cultura deve diventare il pane quotidiano di tutti, non deve essere solo per “pochi” ma deve coinvolgere e essere un monito per le generazioni a confronto” ha dichiarato Maria Ronca. “La cultura è ricchezza e speranza, non ha confini, fare cultura è la parola d’ordine del gruppo di artisti e pensatori liberi – ha aggiunto – la sociologa poetessa Maria Ronca. “E’ stato un vero piacere accogliere quest’evento -hanno dichiarato i fratelli Luciano titolari della yogurteria Yoog- speriamo di poter ospitare altre serate dedicate alla cultura, l’invito è aperto a tutti, è stato per noi un momento letterario nuovo e ci fa davvero molto piacere ospitare tutti gli artisti intervenuti qui stasera” concludono.

PAGINA FACEBOOK YOOG

 

DONA IL TUO 5x1000