Home Sport Avellino Calcio Ternana-Avellino, probabili formazioni. Radunovic in Nazionale, esordio per Lezzerini

Ternana-Avellino, probabili formazioni. Radunovic in Nazionale, esordio per Lezzerini

Serie B, partita chiave per gli uomini di Novellino, un vittoria significherebbe porre le basi per una salvezza anticipata.

Ternana-Avellino, vale la trentaduesima giornata del campionato di Serie B. Di sicuro, quella di oggi pomeriggio (15:00), al “Liberati di Terni”, Sarà un bel test salvezza per gli uomini di Novellino.

Le fere, tra le mura amiche del “Libero Liberati”, si giocheranno le ultime speranze di permanere in cadetteria. Alla Ternana, servirà solo un risultato: la vittoria!!. Per cercare di centrare l’obbiettivo, gli umbri, da due settimane sono in ritiro in quel di Roma, per ritrovare la giusta concentrazione. Battere gli irpini, alleggerirebbe anche il clima pesante che si respira attorno alla società, ormai già da un pò.

Non sarà facile dunque per i ragazzi di Liverani, scendere in campo, senza il sostegno della propria tifoseria, che ha smesso di sostenere i propri colori, dopo la pesante sconfitta interna contro la Pro Vercelli, 1-2 (Falletti, Aramu, Bianchi).

La squadra umbra, all’ultimo posto in graduatoria, con ventisei punti, arriva dalla sconfitta subita a Cesena, contro una diretta concorrente per la salvezza, 1-0 (Rodriguez).
Mister Fabio Liverani, dovrà fare a meno del difensore Germoni, squalificato. Contro l’Avellino, non si vedranno neanche i seguenti calciatori, tutti infortunati: Masi, Acquafresca, Di Gennaro, Di Livio, Dugandzic. Assente anche il difensore Valjent, che darà il suo contributo alla sua Nazionale, l’Under 21 slovacca.

L’Avellino, con trentasette punti, al quattordicesimo posto in classifica, arriva a Terni, alla ricerca di tre punti fondamentali, che metterebbero una solida base per quanto riguarda il discorso salvezza. Gli irpini nelle ultime quattro gare, hanno raccolto soltanto due punti ma c’è tanta fiducia in casa biancoverde, sul fatto che l’Avellino possa disputare una buona partita, soprattutto sotto l’aspetto caratteriale.

Mister Novellino, contro la Ternana, rispolvererà l’attaccante Bidaoui, che si è meritato il posto da titolare, dopo la buona prestazione di sabato scorso, contro il Novara.
Non sono stati convocati per la trasferta i seguenti giocatori infortunati: Asmah, Gavazzi, Moretti, Soumarè. L’Avellino, non potrà contare neppure sul portierone Radunovic, convocato dalla Nazionale Under 21 serba. La “saracinesca” dell’Avellino, lascia il posto, a Luca Lezzerini, che domenica esordirà con la maglia biancoverde, tra tanta curiosità dei tifosi. Il trainer di Montemarano però,ritrova Fabrizio Paghera, recuperato in pieno, formerà la coppia centrale del centrocampo, con capitan Angelo D’Angelo (ospite domenica sera, da Michele Criscitiello, su Sportitalia). Jidayi si accomoderà in panchina, per far posto in difesa a Marco Migliorini.

Andiamo dunque a scoprire come probabilmente le due formazioni si schiereranno sul rettangolo di gioco:

Ternana (4-3-1-2): Aresti, Zanon, Diakitè, Meccariello, Rossi, Petriccione, Ledesma, Di Noia, Falletti, Avenatti, Palombi.
A disp.: Piacenti, Contini, Della Giovanna, Palumbo, Coppola, Defendi, Monachello, Pettinari, La Gumina.
All.: Fabio Liverani.
Indisp.: Masi, Di Gennaro, Di Livio, Acquafresca, Dugandzic, Valjent.
Squalificato: Germoni.

Avellino (4-4-1-1): Lezzerini, Gonzalez, Migliorini, Djimsiti, Laverone, Lasik, D’Angelo, Paghera, Bidaoui, Verde, Ardemagni.
A disp.: Iuliano, Perrotta, Solerio, Jidayi, Eusepi, Castaldo, Belloni, Camarà, Omeonga.
All.: Walter Novellino.
Indisp.: Asmah, Gavazzi, Soumarè, Moretti, Radunovic.

Arbitra il match, il Signor Di Paolo di Avezzano, con gli assistenti, Caliari e Bresmes; quarto uomo è il Signor Marchetti di Ostia Lido.

DONA IL TUO 5x1000