Home Cronaca Solofra, madre e figlio gestivano market della droga : otto persone arrestate

Solofra, madre e figlio gestivano market della droga : otto persone arrestate

Si è conclusa la vasta operazione antidroga che in mattinata ha visto impegnati oltre 100 uomini dei Carabinieri. Elicotteri, squadre antidroga, unità cinofile, hanno dato esecuzione nei Comuni di Avellino, Solofra, Serino, Aiello de Sabato, Montoro e Torre Anunziata ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal G.i.p. presso il tribunale di Avellino nei confronti di 11 soggetti, indagati a vario titolo. Spaccio, detenzione, furto in abitazione le accuse principali. In particolare 5 persone sono finite in manette, altri 3 soggetti sono finiti agli arresti domiciliari, ed infine altre tre accusati sono stati sottoposti ad obbligo di dimora. Le indagini hanno consentito di accertare l’esistenza di un fiorente mercato di “spaccio” di sostanze stupefacenti nel Solofrano e nei comuni limitrofi, gestito da soggetti di età compresa tra i 25 e i 45 anni. Una rete ben organizzata tanto da arrivare ad avere intensi rapporti e contatti anche con alcuni ambienti del Napoletano.
Le indagini sono partite nel 2015, quando i carabinieri di Solofra avevano individuato alla frazione S.Agata Irpina un’abitazione meta del “pellegrinaggio” di alcuni giovani, soprattutto nelle ore serali, accertando l’attività di spaccio di un soggetto Avellinese (detto Stasio o Stanlio) già noto alle forze dell’ordine.
I successivi accertamenti conclusi a marzo 2016, attraverso videosorveglianza ed intercettazioni telefoniche hanno permesso di incastrare anche la madre del soggetto e scoprire una fitta rete di collaboratori atti allo spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto cocaina e hashish in favore di soggetti provenienti dall’hinterland ed, in particolare dai Comuni di Montoro e Solofra.

DONA IL TUO 5x1000