Home Dai Comuni Settimana cruciale per il Bilancio Previsionale al Comune di Avellino

Settimana cruciale per il Bilancio Previsionale al Comune di Avellino

Fissate per i giorni  5 e 6 maggio p.v. in prima convocazione e per i giorni 8, 9 e 10 maggio in seconda, le sedute del Consiglio Comunale dedicate all’approvazione del bilancio previsionale 2017. Dalla riunione preliminare e’ emerso che la Giunta Foti potra’ contare su sei assessori (Iaverone, Iannaccone, Mele, Preziosi, Carbone e Tomasone) e sei consiglieri (Giacobbe, Tornatore, Cucciniello Mario, Cucciniello Salvatore, Medugno e Galluccio).  Ma per un discreto margine di sicurezza dovra’ essere raggiunta la soglia dei 17-18 voti. Il capogruppo consiliare PD Giacobbe e’ fiducioso riguardo al risultato per l’approvazione dello strumento contabile. Certamente non si potra’ contare sui rappresentanti dei Democratici per Avellino, Massimiliano Miro e Barbara Matetich; e’ scontato anche il voto sfavorevole di Gianluca Festa della lista Davvero. Nei primi due giorni si parlera’ dello scioglimento del teatro Gesualdo e del DUP (documento unico di programmazione) mentre negli altri si discutera’ dello strumento contabile. Il Dup contiene la funzione strategica e le cifre relative all’operativita’ che sara’ svolta nel corso dell’anno 2017.  Ivi sono comprese voci importanti come il Bando per le Periferie ed i trasferimenti Regionali dei Fondi Europei per il completamento dei cantieri storici e dei lavori al Corso. Dopo l’approvazione del bilancio il Comune potra’ contrarre mutui per il rifacimento del manto stradale delle arterie cittadine ridotte all’osso dalle intemperie e dalla scarsa  manutenzione. Cosi’ pure per l’Edilizia Popolare si potranno stanziare 50mila euro per gli sfratti degli abusivi e 103mila euro per i contratti di locazione. Riguardo al Teatro Gesualdo, a detta dell’assessore al Bilancio Iaverone, e’prevista l’erogazione di 465mila euro per tre anni al fine di saldare le passivita’, mentre con il benestare dei revisori dei conti e l’approvazione del settore Finanze, si potranno appostare 363mila euro inizialmente non impegnati nel bilancio 2016 a corredo del Previsionale 2017.

DONA IL TUO 5x1000