Home Dai Comuni Serino: arrestato uomo dopo aver preso a bastonate il cugino

Serino: arrestato uomo dopo aver preso a bastonate il cugino

Una lite tra due cugini per questioni di proprietà è finita in rissa. Un uomo di 52 anni ha preso a bastonate il cugino di 25, al termine della stessa, provocandogli gravi danni e un trauma cranico. L’episodio è avvenuto a Serino, piccolo comune dell’Irpinia in provincia di Avellino. Il 52enne, che si era allontanato alla guida di un trattore, è stato arrestato.

A Serino lite per questioni di proprietà

Non è la prima volta in cui si era verificata la lite tra i due cugini, anche se in questa situazione rischiava di finire in tragedia. A Serino, un piccolo comune di 7000 abitanti e in provincia di Avellino, ancora una volta le questioni di proprietà sono state il movente dell’ennesimo litigio tra i due cugini.

I due uomini, uno di 52 anni e l’altro di 25, abitano in due immobili confinanti e si contendono una striscia di terreno al confine tra due proprietà: arrivato all’esasperazione, l’uomo di 52 anni ha smesso di utilizzare le parole e ha iniziato a colpire il cugino con un bastone.

Serino: arrestato uomo che aveva preso a bastonate il cugino

La lite è andata a finire nel peggiore dei modi possibili per i due cugini. L’uomo di 52 anni, infatti, essendo armato di bastone ha iniziato a usare quest’ultimo per colpire il cugino di 25. Il 25enne è stato colpito più volte, il ragazzo, quindi, ha riportato delle gravi contusioni e un trauma cranico, ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale.

L’uomo più anziano, invece, si era allontanato alla guida del proprio trattore prima di essere rintracciato ed identificato dalla polizia, che in breve tempo l’ha raggiunto. Il 52enne è stato arrestato e trasportato nella sua abitazione, dove è stato sottoposto ai domiciliari. L’accusa che gli è stata mossa dalla polizia è quella di tentato omicidio e di lesioni aggravate.