Home Sport Avellino Calcio Serie B: un bruttissimo Avellino cade ad Ascoli 2-0, e torna la...

Serie B: un bruttissimo Avellino cade ad Ascoli 2-0, e torna la paura.

Lupi inguardabili, le inseguitrici corrono.

Serie B, Ascoli-Avellino 2-0 | Chi credeva che oggi pomeriggio al Del Duca di Ascoli contro i bianconeri marchigiani l’Avellino avrebbe chiuso il discorso salvezza non solo dovrà ricredersi, ma farà a bene ad allenare le proprie coronarie in vista di un finale di stagione che neanche il più pessimista dei tifosi biancoverdi immaginava di affrontare.

Arrivare al trittico terribile Benevento e Salerno in trasferta intervallate dalla sfida interna contro il Bari ,con il rischio di poter essere risucchiati pericolosamente nella bagarre per la retrocessione anche diretta è un autentico suicidio nonché uno stimolo in più per le sopracitate nemiche dei lupi che faranno di tutto per spedire il lupo all’inferno.

A questo punto una domanda sorge spontanea:se ad Ascoli contro un avversario assetato di punti sceso in campo con la cattiveria e grinta giusta di chi si sente la terra tremare sotto i piedi ,gli uomini di Novellino non sono per nulla pervenuti cosa accadrà lunedì al Santa Colomba di Benevento dove squadra e ambiente giallorosso aspettano i lupi come se fosse una finale di Champions League? Immaginare di affrontare queste gare con la svogliatezza e la superficialità mostrata oggi significa abdicare prima di scendere in campo.

Centrocampo lento ,difesa macchinosa movimenti difensivi sbagliati ,vedere l’azione del primo gol ascolano ,squadra lunga e incapace di imbastire la pur minima reazione contro un avversario per nulla trascendentale lascia veramente tutti basiti in considerazione del fatto che tutte le squadre impegnate per non retrocedere lottano con il coltello tra i denti su ogni pallone vendendo cara la pelle cosa che oggi gli uomini di Novellino non hanno per nulla fatto . Servirà tanta grinta e cattiveria ,e soprattutto rabbia agonistica lunedì nell’inferno del Vigorito contro un avversario che cercherà in un solo colpo raccogliere punti per la propria classifica e aggravare ancora di più quella dei loro acerrimi “nemici”.

a cura di Italo Borriello

DONA IL TUO 5x1000