Home Sport Avellino Calcio Pro Vercelli-Avellino, le pagelle: Verde segna ma non decolla. Djimsiti e Jidayi,...

Pro Vercelli-Avellino, le pagelle: Verde segna ma non decolla. Djimsiti e Jidayi, i migliori

Pro Vercelli – Avellino – Arriva il nono risultato utile consecutivo per gli uomini di Walter Novellino, in una gara che lascia tanto amaro in bocca. Sicuramente non una partita entusiasmante per i lupi, tuttavia passare in vantaggio, gestirlo per 90 minuti e vedersi pareggiare su rigore al 94esimo ha senza dubbio il sapore della beffa.

Sarebbe potuta essere anche la quarta vittoria consecutiva in campionato, tre punti che avrebbe spinto i biancoverdi a solo due lunghezze dall’ottavo posto in classifica, valido per l’accesso ai Playoff. In ogni caso, come lo stesso mister di Montemarano ha sottolineato nel post-gara, bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno, l’Avellino sta compiendo una rimonta importante. Passata dal penultimo posto in classifica al dodicesimo in meno di due mesi è un grandissimo risultato. Sei sono i punti di vantaggio sulla zona Playout, un bottino che potrebbe essere incrementato sabato 4 marzo, quando al Partenio-Lombardi arriverà il Perugia. Una vittoria accorcerebbe le distanze proprio dagli umbri, attualmente ottavi in classifica.

Le pagelle dei biancoverdi:

Radunovic 6,5
Mostra la solita sicurezza fuori dai pali.Al ventesimo del primo tempo effettua una gran parata sul tiro di Emmanuello.
Baluardo importante dell’intera retroguardia biancoverde.

Gonzalez 5,5
Prestazione non impeccabile dell’ex difensore della Ternana, non spinge quasi mai, facendosi vedere poco in fase di proposizione. Al ventesimo, l’ingenuità che poteva costare caro alla sua squadra. Impreciso.

Djimsiti 7
Un’altra prestazione da incorniciare per il Nazionale albanese, annulla totalmente sia Bianchi che Aramu. Solido.

Jidayi 7,5
Partita esemplare dell’ex stabiese, vero lottatore e mastino della difesa. E’ lui il capo della retroguardia dell’Avellino. Concreto.

Laverone 6,5
Ottima prova da parte dell’ex fluidificante granata, che svolge un gran lavoro sia in fase offensiva che difensiva. Bilanciato.

Lasik 7
Completamente trasformato dalla cura Novellino, l’ex bresciano mette in campo corsa e grinta.Peccato che al suo tiro, Provedel gli neghi la gioia del goal. Tuttofare.

Moretti 7
Avrebbe meritato un mezzo punto in più, se solo non avesse commesso quel fallo di mano. Mette a servizio della squadra la sua classe, l’eleganza e il dinamismo. Sfortunato.

Paghera 6,5
In coppia con Moretti,si trasforma.Prova senza sbavature per l’ex Lanciano,prestazione ordinata e costante. Preciso.

D’Angelo 6,5
Grande prova dal punto di vista caratteriale da parte del capitano, rappresenta l’anima della squadra. Impareggiabile!!!

Ardemagni 6,5
Partita di grande sacrificio, non gli arrivano molte palle giocabili ma tiene a bada tutta la retroguardia piemontese. E’un altro da quando c’è Novellino. Tenace.

Verde 6
Prova opaca del gioiellino biancoverde, a parte il rigore del vantaggio appare abulico nella manovra irpina.No, non è stata una delle sue prestazioni migliori! Timido.

Omeonga 6
Entra bene in campo, non fa rimpiangere Paghera e conferma i progressi fatti nelle ultime settimane. Ordinato.

Eusepi 5,5
Il giocatore appare ancora visibilmente in sovrappeso, muovendosi a volte in maniera goffa, è fuori forma e non ancora pronto, però si impegna! Lento.

Castaldo 6
Gara di sacrificio, tiene palla da solo pur di far rifiatare la squadra.
Tanto lavoro scuro per l’ex centravanti della Juve Stabia. Calciatore che se pienamente recuperato, rappresenta l’elemento determinante per la salvezza dell’Avellino. Ci prova.

Novellino 6,5
Nono risultato utile consecutivo per il tecnico di Montemarano, squadra solida e cattiva in campo, peccato per la sostituzione sbagliata di Ardemagni per Eusepi che perde tante palle appetitose per gli irpini. Direttore.

DONA IL TUO 5x1000