Home Dai Comuni Poste a Montoro, il comitato Cittadini Attivi chiede l’intervento del Prefetto

Poste a Montoro, il comitato Cittadini Attivi chiede l’intervento del Prefetto

Con una lettera raccomandata, il comitato Cittadini Attivi di Montoro, chiede al Prefetto di Avellino di intervenire per risolvere la questione “Poste” che sta arrecando danni e disagi su tutto il territorio Montorese. Missive, fatture e comunicazioni che non vengono consegnate e, quando poi miracolosamente questo accade, i termini di pagamento o degli avvisi risultano ormai scaduti.
Tutto sembra sia un problema di scarso personale che Poste Italiane non pare avere realmente intenzione di risolvere.
Purtroppo i disagi sono tanti perché a farne le spese sono sempre e soprattutto le fasce più deboli. Ovviamente parliamo di persone anziane, spesso sole, a cui è assurdo chiedere di collegarsi ad un sito internet per pagare! Così, ormai da troppo  tempo, oltre a rischiare mensilmente il distacco delle utenze si è COSTRETTI a PAGARE interessi di mora per pagamenti avvenuti in ritardo NON PER COLPA DELL’UTENTE.
Per queste ragioni, dopo gli inefficaci appelli dell’Amministrazione Comunale, il Comitato Cittadini Attivi Montoro ha chiesto l’intervento del Prefetto nella speranza si smuova qualcosa…

DONA IL TUO 5x1000