Home Sport Avellino Calcio Novellino: “Grande prova, mi aspettavo di più dai cambi”

Novellino: “Grande prova, mi aspettavo di più dai cambi”

Avellino-Benevento termina 1-1. Walter Novellino non nasconde un pizzico di amarezza per non aver raccolto l’intero bottino in palio. Queste le sue dichiarazioni nel postgara:
“Ho visto buone cose specie nel primo tempo. Nella ripresa purtroppo ci siamo abbassati troppo, avrei voluto che la squadra fosse più alta. Ho provveduto a fare quei cambi perchè volevo gente che attaccasse la profondità a tenesse palla. Ho provato a cambiare per migliorare, Verde era stanco e ha chiesto il cambio. Avremmo potuto chiudere la gara già nel primo tempo ecco perchè sono un pochino amareggiato, ma è un risultato importante contro una squadra importante. Una prima pietra che deve farci capire che una squadra che in campo si esprime bene deve solo far risultato. Dopo stasera abbiamo perso qualcosa in classifica, sta a me lavorare per migliorarla, a livello di gioco non ho niente da rimproverare, dobbiamo migliorare sulla fase di non possesso e sulle riaprtenze e avere la possibilità di lavorare come sto facendo ora avendo la disponibilità di tutti, ovviamente mi aspetto di più da chi subentra, che mi dia la stessa disponibilità di chi gli fa spazio. L’ingresso di Falco indubbimente ci ha creato qualche problema. Non abbiamo comunque concesso quasi nulla. Ho provato anche ad alzare il baricentro, non ci siamo riusciti e abbiamo subito gol da palla inattiva. Sono comunque convinto che le cose andranno meglio. Sono qui per migliorare in alcune situazioni. Riguardo la condizione atletica, mi piace avere una squadra fisica, la personalità però come detto non è mancata, sto cercando di costruire tutto passo dopo passo. Sicuramente serve dare un’impostazione di gioco e va anche trovata la condizione ottimale dal punto di vista fisico da parte di tutti. Faccio comunque un plauso ai ragazzi, la classifica non è bella ma il campionato è lungo”.

 

DONA IL TUO 5x1000