Home Cronaca L’irpinia nella morsa della neve, disagi ed incidenti sull’Ofantina.Isolati alcuni comuni

L’irpinia nella morsa della neve, disagi ed incidenti sull’Ofantina.Isolati alcuni comuni

La Befana è arrivata in anticipo spiazzando tutti, il maltempo con forti nevicate a seguito erano attese per venerdì sera, ed invece questa mattina tutta l’irpinia si è ritrovata nella morsa del gelo. Tanti sono stati e lo sono tutt’ora i disagi lungo le arterie stradali principali che collegano soprattutto i comuni dell’Alta irpinia, molti dei quali isolati da diverse ore. Il manto nevoso ha superato i 40 centimetri nelle zone boschive. L’Ofantina ha subito i maggiori disagi con tanti automobilisti rimasti bloccati. Per tali ragioni non è consigliabile spostarsi in quelle zone se non strettamente necessario. Molti gli incidenti stradali, sia in città che in provincia, sono state tante le auto “scivolate” nelle cunette, fortunatamente senza feriti. Si attendono soluzioni da parte della Protezione Civile e dalla Prefettura per gestire al meflio l’emergenza neve. Situazioni al limite anche nelle zone del Serinese, Volturara e tutto il comprensorio circondato dal Monte Terminio. Dopo una mattinata difficile migliora la situazione nella parte bassa della Provincia, capoluogo compreso. Sulle strade di Atripalda, Mercogliano, Solofra, Montoro, Forino, Contrada, l’azione degli spazzaneve ha riportato la situazione quasi alla normalità, tuttavia soprattutto in queste zone è molto alto il rischio di ghiaccio notturno, dunque bisogna essere molto prudenti sia alla guida che a piedi. Situazione sotto controllo lungo l’arteria Avellino-Salerno, migliora anche il tratto Baiano-Candela sulla A16. L’emergenza meteo dovrebbe durare per almeno 48 ore, domani in modo particolare sarà molto intensa.

DONA IL TUO 5x1000