Home Attualità Il giovane scrittore Francesco Teselli presenta ad Avellino il suo primo romanzo

Il giovane scrittore Francesco Teselli presenta ad Avellino il suo primo romanzo

«Le sensazioni del signor Asterisco», componimento narrativo psicologico di Francesco Teselli, verrà presentato domani, alle 18.00, al Circolo della Stampa di Avellino

Domani, giovedì 28 dicembre, al Circolo della Stampa di Avellino, alle ore 18.00, lo scrittore emergente Francesco Teselli presenterà il suo libro, dal titolo «Le sensazioni del signor Asterisco» (Edizioni Eracle, 192 pagine).

L’evento verrà introdotto dalla dott.ssa Anna Ansalone, interverranno insieme all’autore il dott. Antonio Baiano e il prof. Giovanni Tranfaglia; moderatore della serata sarà il dott. Alfredo Bartoli, mentre le letture di alcuni estratti del romanzo verranno affidate agli attori Alfredo Taiani e Carmen Cieri.

Francesco Teselli è nato a Massa di Somma (NA) nel 1989. Diplomato al Liceo Classico, studia Lettere all’Università di Salerno e attualmente collabora con il giornale online contattolab.it. Attore principalmente di teatro, ha militato per anni nella compagnia teatrale «Clan H» di Avellino; ha preso parte, inoltre, anche a cortometraggi e programmi televisivi di stampo culturale. «Le sensazioni del signor Asterisco» è il suo romanzo d’esordio.

Un romanzo psicologico, in cui uno scrittore debuttante tenta di scrivere un testo sulla misteriosa figura del signor Asterisco, ma viene meno al suo intento originario dopo aver incontrato due personaggi che gli cambiano la visione della vita: un vagabondo felice e un musicista deluso (che in realtà si riveleranno proiezioni e diversi aspetti del suo stesso carattere). Grazie all’amore di una ragazza conosciuta in un teatrino sperso ai confini della città, riesce a concludere tutto ciò che nella sua vita era rimasto incompiuto, compreso il libro.

«È un volume autobiografico, perché si misura direttamente con le sensazioni. Al di là della trama, quello che questa figura enigmatica del signor Asterisco cerca di fare è un vero e proprio esperimento, non narrare una storia per quanto sia importante raccontare delle storie, bensì relazionarsi in qualche modo con le sensazioni che compongono una storia. È un libro sperimentale, che ho cercato di scrivere insieme al lettore, tenendolo quasi per mano, accompagnandolo anche nei vari tentativi di scrittura. Non ho fatto né schemi né scalette, ci sono addirittura delle cose che non mi piacevano e che però ho comunque inserito nel libro con tanto di cancellatura, è una sorta di genesi di un romanzo» ha dichiarato l’autore Francesco Teselli.

DESCRIZIONE DEL LIBRO DI FRANCESCO TESELLI

«Mi presento: sono il signor Asterisco e quello che hai tra le mani è il libro che ho provato a scrivere, mentre questa dovrebbe essere invece una trama. È difficile scrivere la trama del proprio libro, sai? Il problema, inoltre, è che questo romanzo non ho cominciato a scriverlo quando avevo già in mente di farlo, è stato un processo e io non ho fatto altro che cercare di portare per mano il lettore attraverso questo labirinto che è la mia mente. Ho deciso quindi di raccontare una storia facendo parlare le sensazioni piuttosto che i fatti; ahimé, però, nel corso di quest’esperimento a un certo punto mi sono bloccato e, attraverso un flusso di coscienza involontario, mi sono ritrovato a raccontare le assurde situazioni che mi capitavano: e allora ecco che incontro un insolito vagabondo, talmente pazzo da scrivere poesie dietro agli scontrini per strada e un musicista disilluso e squinternato; cominciamo a condividere sensazioni, idee, poesie, la stesura stessa del libro, condividiamo addirittura l’appartamento, il bagno, le parole, lo spazzolino… l’amore. Lo sapevo, avrei dovuto scrivere una trama e invece sulle tracce del mio abituale costume di cantastorie non ho saputo resistere all’attraente fascino delle digressioni. Non lo so, può andare così? Ho scritto un libro senza sapere neanche come volevo impostarlo, l’ho fatto man mano che lo scrivevo: figurati la trama. C’era da aspettarselo».
DONA IL TUO 5x1000