Home Regione Il Garante Ciambriello in visita alla casa di reclusione di Aversa

Il Garante Ciambriello in visita alla casa di reclusione di Aversa

Il Garante Regionale delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale Samuele Ciambriello nella giornata di oggi, si è recato in visita ufficiale presso la Casa di Reclusione di Aversa, dove insieme alla Direttrice  Carlotta Giaquinto ha visitato l’istituto, incontrando i reclusi e consegnando loro la guida sui: “Diritti e Doveri dei detenuti” , promossa dal Garante dei detenuti in collaborazione con la Camera Penale di Napoli. Dalla visita è emerso che la maggior parte dei detenuti lamenta la poca presenza della Magistratura di sorveglianza.

Attualmente sono ristretti nell’Istituto circa 210 persone, con possibilità di capienza complessiva di circa 270 detenuti. Sono in corso lavori di ristrutturazione per l’apertura di altri reparti. Interessante è stato l’ampio spazio da poter utilizzare per svolgere diverse attività socio-ricreative, ludico e lavorative da aggiungere a quelle già presenti in struttura come: l’orto, dal quale derivano diversi prodotti quali fave, verza, broccoli, finocchi, cavoli e fragole, ed il percorso scolastico di scuola secondaria.

Il Garante Ciambriello ha dichiarato: <<Io credo realmente che l’istituto abbia grandi potenzialità per poter mettere in campo attività per una “giusta detenzione”, per ristretti di media sicurezza, offrendo  così ai detenuti un reale percorso rieducativo e di reinserimento lavorativo. Ho comunicato ai detenuti la possibilità di ricevere dal garante un’implementazione ludico-sportiva nelle aree di socialità ed ho anche detto loro che a breve partiranno dei corsi di formazione professionale promossi dalla Regione Campania.>>

DONA IL TUO 5x1000