Home Dai Comuni Grottolella, Vitale lascia deleghe e maggioranza. Grossi: “Scelta di grande dignità”

Grottolella, Vitale lascia deleghe e maggioranza. Grossi: “Scelta di grande dignità”

Stamane il consigliere Vitale ha lasciato le sue deleghe e di conseguenza la maggioranza di cui faceva parte, una scelta da tempo attesa e che fa chiarezza su questi lunghi mesi nel piccolo paese irpino, dove da settembre ci sono state molte fibrillazioni nella attuale maggioranza politica che hanno determinato il blocco delle attività dell’amministrazione comunale, lo stesso consiglio comunale non è stato piu’ riunito in questi mesi nemmeno per votare le variazioni di bilancio.

“Per mesi abbiamo sollevato problemi di metodo e di concertazione evitando che le scelte fossero prese da poche persone oppure da un solo ” uomo”. Avevamo chiesto discontinuità anche con un cambiamento in Giunta, ma nessuno ha preso in considerazione le nostre proposte ed idee. Lo stesso ritardo sul completamento degli impianti sportivi  e la Biblioteca  mi induce a questa decisione dolorosa ma necessaria per fare chiarezza soprattutto con gli elettori che ci hanno sostenuto e che hanno creduto nel nostro progetto”- è quanto dichiarato da Vitale attraverso il suo profilo facebook. Da quanto si apprende lo stesso consigliere comunale Rino Medugno seguirebbe Vitale e quindi lasciando  anche esso il gruppo di maggioranza Grottolella bene comune, che ora si reggerebbe su un solo voto in piu’ in consiglio, rendendo ancora piu’ arduo il compito di arrivare a fine mandato per il Sindaco Bergamasco, lo stesso Medugno in questi mesi ha manifestato piu’ volte la sua insofferenza verso il modo di fare di Nittolo e soci, vista la poca collegialità nelle scelte prese in questi anni, dove le scelte in amministrazione sono state quasi sempre prese dal Sindaco e dall’assessore Nittolo. E sempre da quanto si apprende i due consiglieri Vitale e Medugno formerebbero un nuovi gruppo in consiglio alternativo sia alla attuale maggioranza che alla attuale minoranza guidata da Marco Grossi.

“Questa scelta del consigliere Vitale è una grande scelta di dignità e di responsabilità , in un mondo in cui tutti corrono verso il potere , il consigliere Vitale dimostra invece che la politica può farsi anche senza gestione, ma semplicemente stando con i propri valori e principi e dunque portando avanti i propri programmi e le proprie idee. Come gruppo di minoranza salutiamo con approvazione e rispetto questa decisione che apre la strada per nuovi scenari non solo nella composizione in consiglio comunale , sul piano politico locale in generale. A nostro avviso occorre unire tutte le forze e le energie politiche e sociale che vogliono opporsi al modo presuntuoso e arrogante con il quale , sopratutto i componenti della Giunta hanno amministrato la cosa pubblica. Occorre fin da subito organizzare una piattaforma comune per costruire una alternativa credibile all’attuale quadro amministrativo, e come detto prima , le nostre porte sono aperte a tutti quelli che vogliono archiviare questa deludente amministrazione , per noi il Voto anticipato rimane l’unico rimedio allo stato delle cose”. – queste le dichiarazioni sul profilo Facebook di Marco Grossi capogruppo Noi per Grottolella.

DONA IL TUO 5x1000