Home Attualità Finanziati i lavori per il Raccordo Avellino-Salerno, mentre la città dovrà aspettare...

Finanziati i lavori per il Raccordo Avellino-Salerno, mentre la città dovrà aspettare la primavera

I progetti presentati dal Ministro delle Infrastrutture Graziano Del Rio sono stati deliberati dal Cipe. Per il raccordo Avellino Salerno previsti 232 milioni di euro con cui si prevede l’adeguamento di Km. 9,4 di strade; in particolare saranno ripristinati il tratto che va da Mercato San Severino allo svincolo di Fratte e la variante S.S. 7 e S.S. 7 bis fino allo svincolo di Avellino Est (A 16); inoltre sara’ creata la terza corsia sul tratto irpino della superstrada.

Per la viabilità di Avellino citta’ invece dovra’ provvedere il Comune che stipulera’ un mutuo di un milione e duecentomila euro, come riferito dall’assessore ai Lavori Pubblici Costantino Preziosi. Gli interventi riparativi sono previsti a partire dalla meta’di aprile e saranno completati entro la fine di maggio; numerose le arterie cittadine interessate alle opere ricostruttive in quanto versano tutte in pessimo stato e che finora hanno favorito solo il lavoro di meccanici e gommisti per rimettere in sesto i veicoli degli automobilisti che quotidianamente transitano in citta’. Presentano vistose buche le centrali via Circumvallazione, via Mancini, in parte via Piave, via Tagliamento (dal Carrefour in su), ma anche le strade di contrada Quattrograne. I rattoppi della primavera scorsa hanno ceduto alle insistenti piogge degli ultimi due mesi. Ora ci sara’ l’occasione di dare una ripulita generale a tutte le strade cittadine, ha assicurato l’assessore Preziosi, rispettando l’alternanza della circolazione, onde evitare blocchi e, se del caso, facendo ricorso a lavori notturni straordinari.
Sara’ un caso, ma spesso i lavori edili stradali coincidono con le tornate elettorali!

DONA IL TUO 5x1000