Home Dai Comuni E.A.V.V. rinnovano e aumentano il numero degli iscritti

E.A.V.V. rinnovano e aumentano il numero degli iscritti

Grottolella –  Entro il 31 di questo mese la associazione di volontariato di Grottolella E.A.V.V. guidata dal Enrico Russo rinnova il numero dei suoi iscritti attuali, volontari e guardie. Mentre le iscrizioni dei nuovi volontari sono aperte tutto per tutto il 2017. Per iscriversi occorre in primo luogo mandare un messaggio sul contatto Facebook dell’associazione oppure contattare il numero che è leggibile sullo stesso profilo.”Anche quest’anno stiamo registrando tanta attenzione, tutti i volontari hanno riconfermato la loro adesione alla nostra associazione, e ci sono nuove persone che si stanno avvicinando a noi, infatti avremo minimo 10 associati in più e qualche gradito ritorno nel nostro gruppo. Aumenterà il numero dei volontari che daranno una forte mano per garantire al meglio i nostri servizi alla collettività tutta. Vogliamo sempre essere pronti ed efficienti.

Ecco perché vogliamo allargare il nostro raggio di azione ampliando il nostro orizzonte.”- dichiara il Presidente Enrico Russo da anni impegnato sul versante della protezione civile e dell’associazionismo in generale. Tanti sono stati i successi e le operazioni in tema di protezione civile che hanno dato grande risalto al gruppo associativo condotto da Russo in questi anni, dalla emergenze neve del 2012 al salvataggio di numerosi cinghiali  cani fino alla tutela e al controllo del territorio irpinio.

“Oltre a continuare le nostre attività quotidiane, ci apprestiamo ad organizzare un corso di formazione di guardie ambientale, come è già accaduto negli anni passati, corso che servirà non solo per formare nuove guardie, ma servirà da stimolo per far capire l’importanza del nostro ruolo nella società moderna dove dilaga il consumismo e la ricerca del successo personale, noi vogliamo invece affermare i valori della solidarietà della cooperazione, perché solo unendo le forze si possono risolvere i problemi delle nostre comunità”- conclude Russo.

DONA IL TUO 5x1000