Home Sport De Masi : “ La Libertas è la mia seconda famiglia, è...

De Masi : “ La Libertas è la mia seconda famiglia, è un grande onore esserne il capitano”

Calcio Grottolella – “ La Libertas per me è come una seconda famiglia,  nel corso degli anni sono entrato a far parte di questa società insieme a  numerosi ragazzi, ognuno di loro ha lasciato un segno indelebile e ha aiutato a crescere la squadra. Dopo 11 anni sono ancora qui, al mio posto, a difendere i colori della squadra del mio paese. Non faccio mistero delle offerte che mi sono pervenute durante questa estate, di cui una molto allettante in prima categoria. Nonostante ciò, l’idea di lasciare questo splendido gruppo, non ha mai sfiorato la mia mente. Devo molto a questa società, ed ogni volta che scendo in campo è sempre un’emozione unica.

Questo è il mio secondo anno da capitano. Per me è un onore è un onore rappresentare questi splendidi ragazzi, una simbiosi unica, si vive una bella realtà nella quale tutte le componenti sono compatte, unite, si respira grande entusiasmo e voglia di emergere”- è quanto dichiara in esclusiva alla “Collina”  Silvio De Masi capitano e storico stopper della Libertas Grottolella che dal 2005 è stato sempre  fedele e coerente con la squadra del Presidente Angelo Grossi il quale   anche questa stagione ha fortemente voluto partecipare al campionato di terza categoria. E dalle prime giornate sembra che la squadra diretta dal trio De Vito- D’Acierno-  Vaselli possa davvero far un ottimo campionato e lottare fino all’ultimo per un posto tra le prime cinque, i presupposti per fare un bel campionato, ricco di soddisfazioni  e belle vittorie, ci sono tutti visto il grande entusiasmo che pervade tutto il gruppo della Libertas.

“Dopo anni difficili ci stiamo rilanciando per ottenere un posto nei play-off, sarà dura ma un gruppo giovane come il nostro può far tanto.  Questo però non è il momento di tirare le somme, siamo in un punto del campionato in cui non possiamo farlo, ci alleniamo per fare risultato e questo ci permetterà di avere serenità e di lavorare con più tranquillità senza pressioni”- Conclude De Masi. Intanto dopo i rinforzi di inizio novembre, con l’arrivo Di Donato, Spiezia,Sole e Russo, ha firmato per la Libertas il giovane esterno di centrocampo Egidio Medugno . Intanto la squadra del Presidente Angelo Grossi dopo l’ultima vittoria in casa ha raggiunto la zona calda della classifica , con 14 punti la Libertas è ora al quarto posto in classifica insieme ad altre tre squadre , dunque in piena lotta per conquistare un posto tra le prime cinque del campionato.

DONA IL TUO 5x1000