Home Dai Comuni Con il bando Parcheggi e’ in ballo anche il futuro dell’ACS Avellino

Con il bando Parcheggi e’ in ballo anche il futuro dell’ACS Avellino

Di venerdi 17 per i superstiziosi non si da’ inizio all’arte. Ma la Gazzetta Ufficiale non ne tiene conto, in quanto ha pubblicato il bando per la gestione dei parcheggi nella citta’ di Avellino. Le societa’ candidate dovranno essere cooperative di tipo B iscritte all’Albo Regionale ed esibire un progetto di esecuzione del servizio che preveda al massimo l’impiego di 35 unita’ lavorative. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 13.00 del 18 aprile 2017 presso la sede di Azienda Citta’ Servizi; saranno vagliate da uno screening che l’ente comunale fara’ sui componenti, tenendo conto della necessita’ di reinserimento degli stessi e della regolarita’ delle posizioni. Il criterio di assegnazione terra’ ovviamente conto dell’offerta economicamente piu’ vantaggiosa; l’appalto avra’ la durata di un anno e potra’ avvalersi di un importo complessivo che supera il 171mila euro, di cui 8.500 destinati alla sicurezza e non soggetti a ribasso d’asta.
Riguardo al futuro della gestione, l’amministratore pro tempore Giovanni Greco ha riferito che il bilancio del 2015 si e’ chiuso con una perdita di 782mila euro, mente quello del 2016 si chiudera’ in attivo. Egli osservava che l’azienda e’ andata in crisi negli anni scorsi con i servizi di verde pubblico di guardiania, mentre se si occupera’ solo della gestione dei parcheggi, potra’ tornare in attivo. Ora sara’una scelta del Consiglio comunale, anche in base al piano d’impresa, se salvare la societa’ ripianando i debiti con un saldo di 79mila euro e ripartire oppure fare a meno della Municipalizzata.

DONA IL TUO 5x1000