Home Dai Comuni Comuni al voto: Spiniello sfida Picariello a Capriglia

Comuni al voto: Spiniello sfida Picariello a Capriglia

Capriglia- Si sono concluse oggi le ultime candidature delle liste pronte e presentate al rinnovo del consiglio comunale di Capriglia Irpinia, tra conferme e importanti novità,  la corsa elettorale si giocherà per tra due liste che si contenderanno la partita per l’amministrazione.

Da un lato c’è la compagine del Sindaco uscente Tino Picariello, il quale si ripropone alla carica di primo cittadino forte dei suoi cinque anni di mandato al vertice dell’ente, non solo Picariello si è fatto apprezzare nel lavoro svolto negli enti sovra-comunali, secondo quanto affermato dai alcuni colleghi Sindaci. Con lui confermati in lista i due assessori uscenti, Antonio Spagnuolo, e l’ex Sindaco Carmine Capolupo da sempre vicino alle posizioni dell’ex Presidente del Senato Nicola Mancino e riferimento del Partito Democratico in paese.

Non si ripresentano alla tornata elettorale il consigliere Pierino Picariello subentrato in consiglio al giovane attivista di sinistra Mario Guerriero dimessosi, ad una anno e mezzo dal termine della consiliatura , causa la mancata collegialità riscontrata in seno amministrazione comunale , come più volte lo stesso Guerriero dichiarò alla stampa.

Tra le novità dei candidati a sindaco, è la candidatura dell’ingegnere Carmine Spiniello dell’attuale gruppo di opposizione supportato da una lista giovane e con la presenza di Giuseppe Magliacane già Sindaco di Capriglia dal 2002 al 2012 e Antonio Evangelista già vice sindaco nel corso del secondo mandato di Magliacane.

anti i temi che saranno oggetto della campagna elettorale, dal Puc alla questione cimitero fino alle politiche sociali,  insomma sta per iniziare una battaglia elettorale che si preannuncia davvero interessante per gli amanti della buona politica.

DONA IL TUO 5x1000