Home Sport Avellino Calcio Cittadella-Avellino, le pagelle dei lupi: Novellino il migliore. Verde si è smarrito!

Cittadella-Avellino, le pagelle dei lupi: Novellino il migliore. Verde si è smarrito!

L’Avellino di Walter Novellino cala il settebello, dopo un pessimo inizio di stagione, che ricordiamo aver visto i lupi anche penultimi in classifica, arrivano sette risultati utili consecutivi per il tecnico di Montemarano. Quattro vittorie (due esterne) e tre pareggi, hanno definitivamente rilanciato le ambizione dei Lupi.

Nel giro di tre mesi Novellino è riuscito a dare una identità di squadra ai suoi uomini, instaurando quella fiducia che purtroppo con mister Toscano non si era mai creata. I lupi pur non brillando stanno dimostrando una crescita continua sia caratteriale che fisica. La dimostrazione di tale crescita la si è avuta proprio oggi a Cittadella (leggi il commento del 1-3). Una gara difficile, con una buona squadra, aggressiva che spesso non ti lascia giocare. I lupi sono andati in svantaggio, hanno retto bene il colpo, sono riusciti a pareggiarla e addirittura a vincerla nel finale.

Le pagelle dell’U.S.Avellino:

Radunovic 7,5:
Rimedia alla cappella fatta nei primi 45minuti di gioco, facendosi perdonare grazie ai suoi 4/5 interventi tempestivi. Sulle uscite è tutta garanzia. Saracinesca!!!.

Laverone 6:
Senza infamia e senza lode. Svolge il suo compitino senza sbavature. Meglio nel secondo tempo.

Gonzalez 5:
Sue le colpe del goal del Cittadella, perde Strizzolo. Sfiora l’autorete nel primo tempo. Salva però la porta dei lupi da una rete “già fatta” dell’ex Arrighini, alla ripresa. Ma questo non gli consentirà di raggiungere la sufficienza. Teso.

Jidayi 6:
Migliore rispetto al compagno di reparto Gonzalez. Calmo.

Perrotta 5:
Non è il solito Perrotta, nel primo tempo sbaglia anche i passaggi più elementari. Secondo tempo leggermente meglio. Confuso.

Lasik 7:
Una spina nel fianco per i veneti, suo il merito della terza marcatura dei biancoverdi. Completamente trasformato da Novellino. Motivato.

Moretti 6:
Centrocampista di qualità, lodice il suo tocco di suola.
Suo l’unico tiro in porta dei campani nella prima frazione di gioco, con un gran tiro da fuori. Prezioso!!!.

D’Angelo 5,5:
Non una buona prestazione del capitano, colpa anche dell’infortunio smaltito da poco. Si rifarà alla prossima.

Belloni 4:
Irriconoscibile rispetto alle prime apparizioni in maglia biancoverde: abulico ed impacciato.

Ardemagni 8:
E’ lui il “re del Tombolato”: doppietta dell’ex da centravanti di razza. Trasformato dalla cura Novellino.

Verde 4:
Completamente nullo il fantasista, ne’ carne ne’ pesce. Un po’di riposo gli farebbe bene. Smarrito.

Omeonga 6,5:
Prova di grande personalità del colored biancoverde. Grazie al suo ingresso in campo, cambia il registro nella mediana. Concreto.

Camarà 6:
Un sei più d’incoraggiamento che per merito, ha colpi ma ha bisogno di continuità. In crescita.

Eusepi 6:
Sigla la sua prima rete in biancoverde. L’attaccante romano segna la quarta marcatura in questo campionato, 3 con il Pisa ed 1 con l’Avellino. Efficace.

Novellino 10:
Cambia volto alla squadra, che prima non aveva ne arte e ne parte. Il tosto carismatico coraggioso. Perfetto.

DONA IL TUO 5x1000