Home Attualità Campania, borse di studio delle vittime incidenti sul lavoro

Campania, borse di studio delle vittime incidenti sul lavoro

Sul BURC n° 90 del 27/12/2016 è stato pubblicato l’elenco delle domande ammesse per l’assegnazione di 27 borse di studio, per un valore complessivo di circa 85 mila euro, a valere sul fondo regionale per il sostegno socio-educativo, scolastico e formativo dei figli delle vittime di incidenti mortali sul lavoro, previsto dalla legge regionale n°13 del 9 novembre 2015.Il fondo è stato istituito in favore dei figli di genitori deceduti a seguito d’incidente sul lavoro, residenti in Campania al momento dell’evento, e dà diritto al rimborso di tutte le spese per l’iscrizione e la frequenza a servizi socio-educativi per la prima infanzia, scuole d’ogni ordine e grado, pubbliche, pareggiate, parificate e private legalmente riconosciute, comprese università e corsi di formazione professionale.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore all’Istruzione e Politiche sociali Lucia Fortini: “Si tratta di un importante segnale di civiltà e di attenzione concreta che l’amministrazione guidata da Vincenzo De Luca rivolge a chi ha vissuto e vive questo dramma familiare”.

DONA IL TUO 5x1000