Home Sport Avellino Calcio Avellino, via un centrocampista: Donnarumma ha accettato i lupi, ecco cosa manca

Avellino, via un centrocampista: Donnarumma ha accettato i lupi, ecco cosa manca

Arriveranno nuovi calciatori, ma bisogna anche cedere. In casa Avellino continuano le trattative e i dialoghi con diversi procuratori. C’è da risolvere in primis la questione Partenio-Lombardi, mentre nella giornata di domani sono attese, a detta del patron Walter Taccone, novità societarie.

Il prossimo acquisto dovrebbe essere quello di Francesco Di Tacchio, per lui c’è già un accordo di massima ma la trattativa è in standby perchè serve prima sfoltire il reparto dei centrocampisti. L’indiziato principale che dovrebbe salutare l’Irpinia è Fabrizio Paghera.

Le attenzioni della dirigenza biancoverde sono rivolte alla difesa. Riccardo Marchizza, capitano della Primavera della Roma è molto vicino ai lupi. La trattativa procede spedita e i rapporti con i vertici capitoli sono ottimi, specie dopo l’affaire Verde. Va registrato anche un sondaggio per Nicola Falasco, terzino sinistro dei giallorossi, nell’ultima stagione al Cesena. Sulla corsia destra in pole ci sarebbe Tommaso Cancellotti, jolly difensivo della Juve Stabia.

Dopo l’arrivo di Marchizza (o di Capradossi) l’Avellino cercherà un profilo di esperienza per completare la batteria dei centrali, composta attualmente da Jidayi e Migliorini. Sono diversi i profili al vaglio: il primo è Massimo Volta. Il calciatore piace tanto al tecnico Novellino, che lo ha apprezzato nell’ultima stagione tra le fila del Perugia. Così come piacciono, e non poco, sia Lorenzo Ariaudo che Leonardo Blanchard.

Con alte probabilità sarà uno dei tre a completare il reparto. Capitolo uscite: Idrissa Camarà è pronto a sbarcare in Grecia allo Skoda Xanthi, mentre Benjamin Mokulu è vicinissimo alla Virtus Entella. Le formule di trasferimento dovrebbero essere le stesse: prestito con diritto di riscatto. Solo dopo le uscite, i biancoverdi sono pronti a chiudere la trattativa con Alfredo Donnarumma, centravanti in uscita dalla Salernitana. L’ex attaccante del Teramo ha già accettato, attraverso il suo procuratore Mario Giuffredi, il triennale offertogli dall’Avellino, ma bisognerà trattare con i granata sul prezzo del cartellino. Per completare l’attacco i lupi monitorano sia la situazione di Andrea Arrighini, per il quale il Cittadella può ancora esercitare il diritto di riscatto del prestito, che quella relativa a qualche giovane dalle grosse potenzialità. Un sondaggio è stato fatto per Andrea Pinamonti dell’Inter, fresco campione d’Italia con la Primavera.

DONA IL TUO 5x1000