Home Sport Avellino Calcio Avellino, scelti i portieri: giovedì visite mediche e firme

Avellino, scelti i portieri: giovedì visite mediche e firme

La pista Ujkani è definitivamente tramontata. Dopo diversi sondaggi per i vari Audero, Radu, Zima e Provedel la dirigenza irpina ha chiuso due trattative e di fatto ha completato il reparto dei portieri per la prossima stagione.

A difendere i pali della porta biancoverde sarà Mirko Pigliacelli, in arrivo dal Pescara con la formula del prestito. Nel ruolo di secondo, invece, arriverà in Irpinia a titolo definitivo dalla Fiorentina, Luca Lezzerini, già la scorsa stagione all’ombra del Partenio. Giovedì dovrebbero esserci le visite mediche per entrambi e le firme sui contratti.

A completare il reparto Rino Iuliano. Pigliacelli, classe 1993, ha iniziato la sua carriera nelle giovanili della Roma e, dopo aver vinto il Campionato Primavera 2010-2011 con la squadra della capitale, si trasferisce prima al Parma, poi in prestito al Sassuolo. Nella stagione 2013-2014 passa in prestito per 6 mesi al Pescara prima di trasferirsi nuovamente, questa volta alla Reggina, dove colleziona 21 presenze.

Dopo la parentesi calabra passa al Frosinone, che al termine della stagione 2014-2015, lo riscatta. Dopo la promozione in Serie A del club ciociaro, diventa cittadino onorario di Frosinone insieme al resto della squadra. Il 31 agosto 2015 dopo la rescissione contrattuale con il Frosinone, torna ufficialmente al Pescara che lo gira in prestito per un anno alla Pro Vercelli. Nel 2017, dopo la parentesi abbruzzese passa al Trapani, dove il 6 maggio, in occasione della sconfitta per 1-0 in casa della sua ex squadra, il Frosinone, si rende protagonista di un’azione di gioco raramente visibile sui campi professionistici: a pochi minuti dal termine della gara, si invola dalla sua area palla al piede, dribbla un avversario, fino ad arrivare alla trequarti avversaria e scaricare il pallone sulla destra a un compagno di squadra.

DONA IL TUO 5x1000