Home Sport Avellino Calcio Avellino, rebus portiere: Ujkani complicato, la dirigenza sonda altri nomi

Avellino, rebus portiere: Ujkani complicato, la dirigenza sonda altri nomi

Rebus portiere in casa Avellino. La dirigenza biancoverde deve completare anche il pacchetto relativo ai portieri, che vede, finora, la presenza del solo Iuliano. Nei prossimi giorni dovrebbe essere definito il passaggio in Irpinia a titolo definitivo di Luca Lezzerini dalla Fiorentina.

Lezzerini si giocherà il posto con un altro portiere. L’Avellino ha individuato in Samir Ujkani il profilo giusto, ma sono emerse diverse difficoltà per arrivare all’ex numero uno del Pisa, il cui cartellino è in mano al Genoa, che non vorrebbe farlo partire prima della definizione della vicenda Perin.

La dirigenza irpina, dunque, starebbe sondando altri nomi. Va segnalato un ritorno di fiamma per Carlo Pinsoglio, ex portiere di Livorno e Latina, che è stato già allenato dal tecnico dei lupi Novellino a Modena, nel campionato 2013-14. Il trainer di Montemarano stima tanto il ragazzo e la dirigenza, in caso di chiusura negativa per Ujkani, potrebbe virare in maniera decisa su di lui. La pista che porta a Lukas Zima, altro portiere che il Genoa vorrebbe inserire nella trattativa che porterà Omeonga ai rossoblu, non convicerebbe appieno. L’Avellino potrebbe anche guardare anche al mercato degli svincolati, che propone diversi profili interessanti, come ad esempio Davide Bassi, oppure cercare il portiere giusto tra i giovani promettenti del campionato Primavera. In questa ottica, Lorenzo Crisanto della Roma, potrebbe entrare nei radar del duo De Vito-Taccone.

DONA IL TUO 5x1000