Home Sport Avellino Calcio Avellino-Novara, Novellino: “Conterà l’atteggiamento in campo.”

Avellino-Novara, Novellino: “Conterà l’atteggiamento in campo.”

Al Partenio Lombardi arriva il Novara dell’ex Galabinov. Gli uomini di Walter Novellino vanno a caccia del riscatto dopo due sconfitte consecutive. Al termine dell’allenamento di rifinitura, il trainer biancoverde si è concesso alle domande dei giornalisti.

“Vogliamo riscattarci e i ragazzi hanno tanta voglia di fare bene. La risposta migliore i miei calciatori l’hanno data a La Spezia. Abbiamo lavorato serenamente in questi giorni. Purtroppo siamo stati sfortunati nelle ultime gare, ma sappiamo bene la cima della montagna non si raggiunge facilmente. I ragazzi li ringrazio perchè prima della debacle interna contro il Perugia avevano fatto grandi cose. Abbiamo il carattere giusto e siamo pronti per affrontrare i Novara, squadra esperta, in salute, allenata da un ottimo tecnico, con calciatori bravi e molto pericolosi. Dobbiamo fare la nostra gara, con umiltà e sacrificio”.

Il Novara è un tabù per l’Avellino? “Il passato non conta. Conta il presente, che dice che noi stiamo bene. Conosciamo le insidie che potremo incontrare in questa sfida, ma abbiamo preparato bene la gara. Il nostro problema non sarà il modulo, ma dobbiamo avere il giusto atteggiamento. Al di là di chi scenderà in campo. Finora l’atteggiamento visto è quello giusto, naturalmente dobbiamo migliorare in alcune situazioni. Contro lo Spezia potevamo anche portare a casa l’intero bottino. Abbiamo analizzato e lavorato su tutto. Il Novara potrebbe anche cambiare modulo a gara in corso, ma l’atteggiamento tattico può incidere fino ad un certo punto”.

Mancherà Paghera, infortunato: “Non è un problema. Abbiamo D’Angelo ed Omeonga, un ragazzo che merita. Ho a disposizione dei giocatori che in questo momento mi stanno dando tutto. A sinistra potrebbe esserci nuovamente Solerio, che per me ha fatto benissimo sabato. Se dovesse giocare Castaldo ci darà una grossa mano, l’importante è che faccia vedere sul campo ciò che può dare. Ardemagni sa come giocare in coppia con lui. Gigi sa fare anche l’esterno, sa fare tante cose, Migliorini ha fatto discretamente bene, viene da un infortunio lungo. Vedremo domani se giocherà lui e se farò riposare Jidayi. Ringrazio la società per l’iniziativa riguardo i biglietti a prezzi popolari. Sono convinto che i nostri tifosi ci saranno vicini come sempre, anche se è difficile fare un appello a loro dopo il 5-0”.

Questi i 19 convocati per la sfida di domani contro il Novara. Come detto mancherà  Paghera, a causa di un risentimento muscolare all’adduttore destro. Gli altri indisponibili sono Asmah, Gavazzi, Iuliano e Soumarè e lo squalificato Lasik.

La lista completa:

Portieri: Lezzerini, Radunovic.

Difensori: Djimsiti, Gonzalez, Jidayi, Laverone, Migliorini, Perrotta, Solerio.

Centrocampisti: Belloni, D’Angelo, Moretti, Omeonga.

Attaccanti: Ardemagni, Bidaoui, Camarà, Castaldo, Eusepi, Verde.

DONA IL TUO 5x1000