Home Sport Avellino Calcio Avellino-Latina, Novellino: “Ecco quando saprete del mio futuro”

Avellino-Latina, Novellino: “Ecco quando saprete del mio futuro”

“Vi salverò” aveva detto al suo arrivo. Così è stato. Walter Alfredo Novellino ha condotto il suo Avellino alla quarta salvezza di fila nel campionato cadetto.

Il tecnico di Montemarano è stato l’unico artefice (insieme ai calciatori) della salvezza dei biancoverdi. Il trainer irpino ha parlato così nell’immediato postgara di Avellino-Latina, terminata 2-1 per i lupi. “Ringrazio Gubitosa e Taccone per l’opportunità che mi hanno dato. Questa è una squadra che ha conquistato 52 punti, voglio subito sottolinearlo perchè negli ultimi periodi molti l’hanno dimenticato. Abbiamo sofferto il palleggio del Latina nel primo tempo, loro hanno fatto benissimo nella prima frazione. Nella ripresa però, decisamente un grande Avellino. Era una gara fondamentale per noi, non esisteva la tattica. Il mio obiettivo era salvare l’Avellino. Purtroppo per strada ci hanno tolto tre punti, la squadra è andata in paura. Questa rappresenta sicuramente per me è la vittoria più bella da quando alleno. Molto più importante anche di tutte le altre promozioni. Castaldo nonostante sia avanti con gli anni è un calciatore forte. Anche lo stesso Ardemagni è forte, ma ringrazio tutta la squadra che mi ha dato tutto da quando sono arrivato. Li ho spremuti ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Tra il primo ed il secondo tempo non ho permesso a nessuno di parlare. Volevamo solo i tre punti, il Latina non ci ha regalato niente, ce lo siamo meritati. Ringrazio la piazza, tutti i nostri tifosi. Ora devo staccare la spina per un pò, settimana prossima ci sarà un incontro, vedremo cosa ne sarà del mio futuro”.

DONA IL TUO 5x1000