Home Sport Avellino Calcio Calciomercato Avellino, poker di calciatori in arrivo. Cessioni: 9 lasceranno i Lupi

Calciomercato Avellino, poker di calciatori in arrivo. Cessioni: 9 lasceranno i Lupi

Settimana di fermento sul mercato per l’Avellino. La dirigenza biancoverde è al lavoro per definire gran parte della rosa che partirà per il ritiro di Cascia dal 16 al 31 luglio, con il pre-ritiro che si svolgerà in città dal 13 al 15.

Praticamente concluse 4 trattative in entrata, che devono solo essere ufficializzate. Probabilmente già domani sono attesi i primi comunicati. Nicola Falasco è già un calciatore dell’Avellino. Ha firmato il contratto che lo legherà ai biancoverdi e domani è attesa l’ufficialità del suo ingaggio dalla Roma. Con lui si completa presumibilmente la batteria di esterni sinistri difensivi.

Mercoledì, invece, sarà la giornata che sancirà l’arrivo in Irpinia di Francesco Di Tacchio, che prima si svincolerà dal Pisa e in seguito firmerà un triennale con i biancoverdi. Giovedì invece toccherà a Riccardo Marchizza, che l’Avellino preleverà in prestito dalla Roma, dopo aver sbaragliato la concorrenza di mezza serie A e B. In Belgio danno già per conclusa anche la trattativa per il difensore classe 92 di origine congolese, Pierre-Yves Ngawa. Arriverà dal Leuven dove ha militato nell’ultima stagione, può giocare sia come difensore centrale che sulla fascia destra. In passato ha vinto una coppa ungherese con l’Ujpest in massima serie ungherese. Secondo i media ha firmato un biennale con opzione per il terzo anno.

L’affare è già ufficiale per il Leuven, che ha emesso un comunicato per annunciare il passaggio di Ngawa all’Avellino, riportando le parole del calciatore: “Se non fosse arrivata alcuna offerta dall’Italia avrei prolungato il mio contratto – ha riferito al sito ufficiale del club belga – in Belgio solo il Leuven era pronto ad offrirmi un contratto. Quando è arrivata la chiamata dell’Avellino, non ho esitato ad accettare perché avrò la possibilità di crescere in un campionato dove si lavora molto sulla difesa”.

Falasco, Marchizza, Di Tacchio e Ngawa. Dunque, poker in arrivo per l’Avellino. Con altre trattative avviate e che si apprestano ad essere concluse. Per il reparto degli estremi difensori, Luca Lezzerini firmerà a breve il passaggio a titolo definitivo in biancoverde. La trattativa è vicina alla conclusione. Poi ci sarà da completare il reparto. I nomi sono sempre gli stessi: Samir Ujkani è in cima alle preferenze, con il ceco Lukaz Zima leggermente più staccato. In uscita con il Genoa dovrebbe concludersi entro la fine di questa settimana la trattativa che porterà, dal prossimo anno, Stephane Omeonga in serie A, con un conguaglio economico, l’attaccante della Primavera, Raul Asencio e di un portiere tra i due citati sopra in prestito all’Avellino. In uscita ci sono diversi calciatori. Daniel Offredi rientrerà dal Bari, ma sarà ceduto a titolo definitivo. Benjamin Mokulu saluterà l’Irpinia ed è conteso dal Bari e dall’Entella.

Al passo d’addio anche Fabrizio Paghera, che sta cercando la migliore sistemazione nel campionato cadetto. In prestito andranno via in Lega Pro, Matthias Solerio e Mohamed Soumarè (entrambi alla Sambenedettese), Maxime Giron (appetito da mezza lega Pro), Guido D’Attilio (Modena in pole per lui), Layousse Diallo e Alessandro Sbaffo, appena rientrato in biancoverde.

DONA IL TUO 5x1000