Home Sport Avellino Calcio Avellino calcio: Michele Marcolini pronto alla nuova avventura

Avellino calcio: Michele Marcolini pronto alla nuova avventura

Sarà la prima esperienza in Serie B quella di Michele Marcolini, che a partire dalla prossima stagione guiderà l’Avellino calcio verso una stagione – si spera – sopra le aspettative. Il coach ha affermato di essere molto contento dell’opportunità che gli è stata data, oltre che di essere impaziente di iniziare quella che ritiene una nuova avventura.

Avellino calcio pronto al raduno: le ambizioni di Marcolini

Il tempo passa e l’inizio del campionato di Serie B è sempre più vicino. Nell’ultima stagione l’Avellino calcio è giunto ad una salvezza non troppo tranquilla, terminando il suo campionato al quindicesimo posto, a pari punti (48) con Brescia e Pescara, ma con soli due punti in più rispetto all’Ascoli, finita – invece – in zona playout.

L’obiettivo, per la prossima stagione, è certamente quello di giungere a 50 punti, per essere molto più tranquilli per quanto riguarda la salvezza e, magari, poter puntare anche a un traguardo certamente più ambito, considerando che nello scorso campionato l’ultima squadra in zona playoff è stata il Perugia, a 60 punti.

Tuttavia, non bisogna fare il passo più lungo della gamba e questo Michele Marcolini (alla sua prima esperienza in Serie B), che inizierà una nuova avventura con l’Avellino calcio, lo sa bene. Ad ora, il primo passo da fare è il raduno pre-campionato, per avere un’idea concreta delle potenzialità della squadra.

Le parole di Michele Marcolini

L’allenatore dell’Avellino calcio ha parlato a Ottochannel, analizzando sia la situazione della propria squadra alla vigilia del ritiro, sia la situazione del mercato. Spazio è stato lasciato anche alle ambizioni del tecnico.

“Non vedo l’ora di iniziare. Stiamo lavorando con Taccone e De Vito per arrivare alla data del ritiro con già l’ossatura della squadra ben definita. le cose stanno andando avanti bene e sono felice e sereno. Non vedo l’ora di iniziare questa avventura”, ha detto Marcolini che, in merito al mercato, ha affermato che Siamo sempre molto attenti a quello che accade e quello che si muove. L’obiettivo è sempre quello di mantenere l’ossatura della scorsa stagione. Magari, come abbiamo già analizzato altre volte, una punta con caratteristiche diverse da quelle che abbiamo a disposizione ci servirà. Il nome più caldo è quello di Citro, in forza al Frosinone.

Non manca anche l’ambizione del tecnico:  Ho l’obiettivo di riportare l’entusiasmo in una piazza che può assolutamente trascinare la nostra squadra. Dobbiamo convincere i nostri tifosi del nostro lavoro attraverso le prestazioni, i comportamenti e l’atteggiamento in campo.