Home Sport Avellino Calcio Avellino Calcio, De Cesare è il nuovo socio, ma il futuro porta...

Avellino Calcio, De Cesare è il nuovo socio, ma il futuro porta il nome di Preziosi

Buone nuove in casa Avellino!E’ di oggi infatti la notizia del Presidente Walter Taccone che finalmente trova il giusto socio per rafforzare la sua squadra. I rinforzi per l’U.S. Avellino giungono da un altro campo, quello della palla a spicchi, Gianandrea De Cesare è il nuovo socio.

De Cesare, già patron della Sidigas Avellino basket, rappresenta un orgoglio irpino capace di raggiungere solo pochi giorni fa la semifinale scudetto (sconfitta onorevole contro Venezia). Ora decide di intraprendere una nuova avventura: quella del calcio.

Il proprietario della Sidigas Spa, la nota azienda di fornitura del gas, affiancherebbe Taccone, anche in veste di sponsor, arricchendo le casse biancoverdi di circa 500.000 euro. Da Sinergia a Sidigas, il Lupo cambia sponsor ma non il pieno di energia per andare lontano e veloce a “tutto gas”.
Le novità però non finiscono qui! Si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero nel club biancoverde, l’ingresso di Enrico Preziosi. Il Presidente e proprietario della squadra di calcio Genoa and cricket football club, entrerebbe nell’U. S. Avellino, inizialmente in qualità di sponsor per poi gradualmente acquisire il pacchetto delle azioni della società irpina, divenendone così il nuovo e unico Proprietario.

L’interesse di Preziosi nel voler investire nell’Avellino è scaturito dalla volontà del maggior azionista Del Gruppo Giochi Preziosi Spa, di volersi disfare del club sportivo Genoa Calcio.
Inoltre il Dirigente Sportivo starebbe portando a termine il suo progetto di aprire ad Avellino un punto di raccolta e smercio di giocheria per il Sud.

Calcio-Mercato: il futuro dell’U.S. Avellino, targato Preziosi, ha trovato inizio già stamattina, il club biancoverde e il club rosso-blu infatti hanno effettuato le prime operazioni di una nuova collaborazione tecnica. Il centrocampista Stephane Omeonga infatti sarebbe stato ceduto alla squadra ligure, anche se continuerà per un altro anno a vestire la maglia biancoverde, in prestito.I rosso-blu inoltre girerebbero agli irpini con la formula del prestito secco, il portiere Samir Ujkani e il promettente attaccante Asencio Morales. L’esperto Ujkani che può vantare presenze in massima serie anche con le maglie di Novara e Palermo, ad Avellino svolgerà il ruolo di primo portiere, dopo aver difeso quest’anno la porta nerazzurra del Pisa.

Altre trattative: l’Avellino sembra aver concluso anche per i calciatori Nicola Falasco e Simone Pecorini che dovrebbero arrivare all’ombra del Partenio, a titolo definitivo.
Il terzino sinistro Falasco prima di approdare alla Roma, cresce nelle giovanili del Brescia che lo cede in prestito in Lega Pro per fargli fare le ossa. Il difensore classe 93, fa la sua stagione migliore con la Pistoiese, catturando le attenzioni della Roma che lo acquista nel 2016. I giallorossi quest’anno girano l’atleta, in prestito al Cesena.

Con i bianconeri, il giovane non colleziona molte presenze con prestazioni più negative che positive.Il terzino destro Simone Pecorini viene ceduto a gennaio dall’Ascoli all’Entella, si adatta tranquillamente a giocare sia in un 4-4-2 che in un 3-5-2, risultando utile alla causa biancoverde.Il calciatore classe 93, cresce nella Cantera dell’Inter e fa le sue stagioni migliori con la maglia del Cittadella 2013-2015, tanto da essere eletto miglior giovane della Categoria.Il difensore però nell’ultima esperienza, con la maglia dell’Ascoli, non ha mantenuto lo stesso rendimento, anzi, le sue prestazioni sono state decisamente mediocri.

DONA IL TUO 5x1000