Home Sport Avellino Calcio Avellino-Bari, Probabili Formazioni. Ritornano in campo Verde e Migliorini.

Avellino-Bari, Probabili Formazioni. Ritornano in campo Verde e Migliorini.

Bisogna necessariamente vincere per allontanare lo spettro dei playout.

Avellino-Bari, al Partenio-Lombadi, va in scena la 40esima giornata del Campionato di Serie B, 2016-2017. Una gara tra due storiche rivali, arrivate loro malgrado a fine stagione con le polveri bagnate. Ma se per i galletti, il sogno promozione diretta è svanito da subito, e quello dei play-off si allontana sempre di più, per i lupi va anche peggio, con il concreto rischio di finire nel calderone dei Play-out.

L’Avellino occupa il 17-esimo posto in classifica con 45 punti, gli stessi di l’Ascoli e il Brescia. (Marchigiani ospiteranno il Benevento. Il Brescia in casa con il retrocesso Latina).
I lupi sono a +1 lunghezza dalla zona play-out, per tali ragioni oggi sarà d’obbligo vincere, tre punti fondamentali per avvicinare la salvezza. Un pareggio per quanto muoverebbe la classifica, resta comunque una forte incognita, la serie B è strana, dimostrazione che tutte possono fare risultate con tutte, dunque perchè rischiare ed arrivare a giocarsi la salvezza nell’ultima giornata? Bisogna vincere oggi!

Gli ospiti baresi invece  con 52 punti, occupano il nono posto in graduatoria, distano tre lunghezze dalla zona play-off. I galletti devono assolutamente vincere se vogliono alimentare già quelle minime speranze che ha di entrare nei play-off.

Queste, le probabili formazioni di Avellino-Bari.

I biancoverdi arrivano all’incontro con i biancorossi, in crisi di risultati. L’Avellino nelle ultime tre gare raccoglie solo un punto, e non vede vittoria dal 17 aprile, quando all'”Arena Garibaldi-Romeo Anconetani” batte il Pisa di Gattuso, 0-1 (Laverone).
Dalla vittoria in terra toscana, gli irpini hanno avuto un calo mentale e fisiologico, forse perchè convinti di avere la salvezza già in tasca. Un passo falso costerà tanti preziosi punti persi, da recuperare in fretta.

Mister Novellino per la sfida di oggi pomeriggio non potrà contare sul capitano Angelo D’Angelo, squalificato.
Inoltre il trainer dei lupi non potrà contare sugli infortunati Gonzalez, Gavazzi e Belloni che verrà sostituito sulla fascia sinistra di centrocampo da Daniele Verde. Jidayi non al meglio delle condizioni fisiche dovrebbe accomodarsi in panchina, lasciando il posto al recuperato Migliorini. Walter Novellino potrà contare anche sull’aiuto del rientrante Castaldo, dopo aver scontato la propria squalifica contro il Benevento.

La squadra pugliese non se la passa meglio, infatti attraversa anch’essa una crisi di risultati, non riuscendo più a vincere dal 4 aprile, quando al “S.Nicola”, tra le mura amiche, battono il Latina, 2-0 (Fedele, Galano). Nelle ultime 5 gare il Bari ottiene soltanto 2 punti dati da 3 sconfitte e 2 pareggi consecutivi (Salernitana-Bari 0-0, Bari-Pisa 0-0). In casa un dato molto preoccupante da sottolineare è che i pugliesi non vanno a rete da ben sei turni (le ultime 2 reti proprio contro il Latina, gara citata sopra).

Quello partito per l’Irpinia è un Bari incerottato, mancano infatti all’appello ben 10 calciatori, di cui uno squalificato: Basha.
La lista atleti infortunati: Macek, Tonucci, Brienza, Martinho, Ivan, Morleo, Floro Flores, Raicevic, Fedele. Stefano Colantuono a seguito dei numerosi infortuni, ha convocato 4 baby primavera, che saranno a disposizione nella gara contro l’Avellino e sono Turi, Coratella, Portoghese, Yebli.

Andiamo dunque a scoprire come probabilmente Avellino e Bari si schiereranno sul rettangolo di gioco.

Avellino (4-4-2): Radunovic, Laverone, Djimsiti, Migliorini, Perrotta, Lasik, Moretti, Paghera, Verde, Ardemagni, Eusepi.
A disp.: Lezzerini, Solerio, Asmah, Jidayi, Omeonga, Castaldo, Bidaoui, Camarà, Soumarè.
All.: Walter Novellino.
Indisp.: Gonzalez, Gavazzi, Belloni.
Squalificato: D’Angelo.

Bari (4-3-3): Micai, Sabelli, Capradossi, Moras, Daprelà, Greco, Romizi, Salzano, Galano, Maniero, Furlan.
A disp.: Gori, Cassani, Suagher, Parigini, Coratella, Turi, Portoghese, Yebli.
All.: Stefano Colantuono.
Indisp.: Brienza, Macek, Tonucci, Martinho, Floro Flores, Ivan, Morleo, Raicevic, Fedele.
Squalificato: Basha.

Arbitra il match il Sig. Valerio Marini di Roma, con gli assistenti i Sigg. Baccini e Dei Giudici; quarto uomo è il Signor Luciano di Lamezia Terme.

DONA IL TUO 5x1000