Home Sport Avellino Calcio Avellino-Bari, Novellino: “Domani daremo tutto, servirà cuore e corsa”

Avellino-Bari, Novellino: “Domani daremo tutto, servirà cuore e corsa”

Vigilia da Avellino-Bari. Una gara importante per la salvezza dei biancoverdi. Diversi i problemi che entrambi gli allenatori vivono per le condizioni fisiche di diversi calciatori. Walter Novellino ha parlato così della sfida di domani al Partenio Lombardi.

“Domani non conterà tanto tattica. Ci vorrà cattiveria e cuore. Dobbiamo giocare una partita gagliarda, combattiva. Dobbiamo anche saperla giocare. L’Avellino ha sempre affrontato le squadre con due attaccanti e due esterni. Come sapete mi piace giocare così. Abbiamo sempre creato situazioni pericolose in fase offensiva. Ho recuperato un paio di giocatori, tranne Belloni. Daniele Verde ci sarà, proveremo a recuperare Solerio che ha un problemino alla caviglia. Ho chiesto ai ragazzi una grande prova di carattere domani. Analizzando e capendo il momento, abbiamo una rosa con calciatori che hanno avuto problemi. Contro il Benevento ne mancavano sei. Mi mancano degli esterni che come detto prima, sono importanti nel mio gioco. Ci può essere anche una flessione mentale dovuta alla vittoria di Pisa, dove ci sentivamo già salvi. I difensori stanno benissimo, bisogna giocare solo bene, senza tensione: si va in campo e si gioca, rispettando i nostri tifosi. Abbiamo bisogno di giocare con intelligenza. Quella di domani comunque non sarà l’ultima spiaggia. Verde stamattina ha recuperato bene, stasera voglio parlare con lui. E’ un giocatore che a me piace tantissimo perchè ha qualità. I ragazzi dopo la sconfitta nel derby hanno reagito, da una brutta prestazione può anche derivare una grande prestazione. In allenamento ho visto bene tutti, speriamo domani di assistere ad una buona partita. Qualche mese fa avrei firmato per essere sopra, anche se di un punto, dai playout, non dimentichiamo che sul campo abbiamo conquistato 48 punti e non 45. Affronteremo il Bari senza paura. Mancherà D’Angelo, il capitano è un giocatore importante. Ma domani servirà una gara di corsa e cuore. Ognuno dovrà mettere qualcosa in più in campo. Ciò che mi sento di dire ai tifosi è che domani daremo tutto. Io in primis. I miei ragazzi si stanno impegnando tantissimo. Ai miei tifosi vorrei regalargli la cosa più bella al mondo.”

DONA IL TUO 5x1000