Home Sport Avellino Calcio Avellino: arriva il Mister X dall’Argentina, ecco chi è

Avellino: arriva il Mister X dall’Argentina, ecco chi è

Finalmente svelato il nome del Mister X che arricchirà ancor più il mercato dell’Avellino. Nei giorni scorsi era stata chiarita la nazionalità e la posizione che il calciatore occuperà nella nuova rosa dell’Avellino. Difensore argentino, era questa l’identikit che oggi arriva finalmente a un chiarimento definitivo. Sarà Marcos Curado il nuovo calciatore dell’Avellino. Arriverà in prestito dal Genoa, dopo che la società di Preziosi l’avrà acquistato dall’Arsenal Sarandì per 5 milioni di euro. Intanto, è quasi fatta per il percorso opposto di Reno Wilmots, che vestirà la casacca rossoblu nella prossima stagione.

Avellino: arriva Marcos Curado dall’Arsenal Sarandì

Grande attesa si era creata, nei giorni scorsi, per il trasferimento del difensore argentino all’Avellino. Non era ancora possibile sapere chi fosse il tanto declamato difensore, ma si conosceva soltanto la sua nazionalità e il suo ruolo. Adesso, ora che si è vicini all’ufficialità del trasferimento, si possono avere molte più informazioni sul difensore e sulla natura del trasferimento.

Sarà il Genoa di Preziosi ad acquistare il calciatore dell’Arsenal Sarandì, pagando il suo cartellino circa 5 milioni di euro. Non appena il calciatore atterrerà in Liguria, sarà ufficializzato anche il prestito alla società irpina, che si impegnerà a far seguire il corso opposto al centrocampista belga Reno Wilmots. A dimostrazione della florida coesione tra le due società, Genoa e Avellino saranno impegnate nei prossimi giorni in questo scambio.

Il profilo di Marcos Curado

23 anni e già 75 presenze (condite da due gol) con la maglia dell’Arsenal Sarandì. Sono queste le prime, importanti, informazioni che riguardano il profilo di Marcos Curado, a breve nuovo calciatore dell’Avellino.

Il classe 1995 è nato, in Argentina, a Mar der Plata e ha vestito la maglia dell’Arsenal Sarandì, squadra della Premier League argentina. Terzino che può ricoprire anche il ruolo di difensore centrale nella difesa a tre, è il nome perfetto per l’Avellino, che era alla ricerca proprio di un difensore.