Home Cronaca Ariano Irpino, ritrovato senza vita Pasqualino La Porta

Ariano Irpino, ritrovato senza vita Pasqualino La Porta

E’ stato ritrovato  quest’oggi il corpo senza vita di Pasqualino La Porta, il 48enne di Ariano Irpino (Avellino), scomparso lo scorso 24 gennaio, senza lasciare traccia. Dopo l’allarme lanciato da un pastore, sono stati i Vigili del Fuoco di Avellino, che insieme al reparto speciale del Saf, il Nucleo speleo-alpino-fluviale dei Caschi Rossi, hanno partecipato intensamente alle ricerche, a trovare il corpo dell’uomo in Contrada Ponnola Vitone, una zona di campagna di Ariano Irpino (Avellino), a pochi chilometri da Rione Cardito.

Sul posto, che è stato transennato, sono giunte le forze dell’ordine e si è in attesa del magistrato del Tribunale di Benevento, competente per territorio che, insieme al medico legale, procederà all’accertamento delle cause della morte, le prime indiscrezioni parlano di suicidio, e agli altri rilievi del caso. La Porta era scomparso 17 giorni fa, dopo aver fatto visita all’anziano genitore, ricoverato presso l’ospedale di Ariano Irpino (Avellino). Nella sua auto, una Fiat Punto, ritrovata nel parcheggio della struttura sanitaria, l’uomo aveva lasciato i documenti e una somma in contante di 800 euro. La moglie di Pasqualino La Porta, Giuseppina Masiello, insieme ai due figli, si era rivolta anche alla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” e sollecitato la Prefettura di Avellino ad intensificare le ricerche.

DONA IL TUO 5x1000